Nasce dal cuore dell'italia, arriva al cuore dell'economia




Le attività immobiliari di Interporto Marche

Interporto Marche S.p.a. è proprietaria di 54 dei 101 ettari complessivamente assegnati dal Piano Regolatore Comunale di Jesi all’Interporto delle Marche. L’area è interamente urbanizzata e servita da un impianto ferroviario raccordato, mediante allaccio diretto, alla linea Orte-Falconara.

All’interno delle aree di proprietà, la Interporto Marche S.p.a. è titolare di un Permesso di Costruire per la realizzazione di 45.000 mq di magazzini raccordati all’impianto ferroviario, di cui 5.000 mq già realizzati, e dei relativi piazzali di pertinenza. Con l’acquisizione dei restanti 47 ha, sarà possibile realizzare ulteriori 55.000 mq di magazzini, di cui 35.000 mq raccordati all’impianto ferroviario e relativi piazzali.

La destinazione d’uso dei magazzini consentita dalla norme tecniche di attuazione vigenti è la seguente:

  • magazzini e depositi finalizzati all’attività di raccolta e distribuzione delle merci con intermodalità ferro-gomma
  • uffici connessi per singoli spedizionieri o ditte di trasporto
  • area per intermodalità e insediamenti produttivi e depositi all’aperto.

I magazzini possono essere realizzati mediante diverse tipologie di accordi con la società Interporto Marche Spa che sono sinteticamente le seguenti:

  • cessione delle aree
  • locazione
  • cessione “chiavi in mano”

Download file Caratteristiche tecniche magazzini

 

Interporto Marche Spa - Via Coppetella, 4 60035 Jesi (An) Tel. 0731 605182 - Fax 0731 605779
e-mail: segreteria@interportomarche.it - e-mail certificata: interportomarche@postecert.it
P.Iva, Cod. Fisc. e Iscriz. Reg. Impr. di AN n. 01364690428
Capitale Sociale: € 11.581.963,00 i.v.